Questo è uno dei nostri servizi più richiesti.  Eseguire il Mix, o il Mastering online, dei vostri file registrati.
Il Mix viene generato dalle vostre singole tracce mentre il Mastering da un unico file L.R (Stereo)

oppure da Stem, da voi già preparati precedentemente.
Il Mastering serve a migliorare e a correggere i vostri brani nell’ambito spettrale delle frequenze,

comprimere o espandere la dinamica del suono complessivo, dare ampiezza, profondità e Power (SPL) ai mix oltre che a renderli omogenei nell’ambito dello stesso progetto. Noi vi proponiamo subito un campione gratuito del vostro materiale

della durata di un minuto, come esempio di Mastering, per capire se la cosa vi può interessare o no.
Nel caso il nostro intervento soddisfi le vostre esigenze, potete procedere all’invio dell’intero materiale audio e al pagamento.
Per approfondimenti su cosa sia un Mastering, cosa siano gli Stem e a cosa serve tutto questo,

andate sulla sezione relativa al Mastering.

Segui questi 3 semplici passi

INVIO FILES

1

Inviate i vostri files Audio.
Semplicemente cliccando nel pulsante 

Wetransfer e spedite a 

mastering@imputlevel.com


Non serve alcuna registrazione.
Seguite attentamente le nostre istruzioni prima dell’invio.

ASCOLTA

2

ACQUISTA

3

Dopo aver inviato i tuoi files, abbiamo bisogno di 48-72 ore Max , per poter svolgere il tutto ed inviarti un campione del lavoro finito.In questo modo potrai

valutare opportunamente il nostro servizio di Mixing e Mastering Online

senza brutte sorprese.

Sei soddisfatto? consulta i prezzi e 

procedi con l’acquisto. Non ci sono costi

iniziali per il Mastering (50% di anticipo

solo per il Mixing), paghi solo se ti piace.
Per qualsiasi dubbio o richiesta riguardo il nostro servizio di Mastering o

di mixing online, contattaci pure

quando desideri, saremo lieti di aiutarti.

 

Mastering :

ISTRUZIONI

Per un risultato ottimale di Mastering o di Mix, ti chiediamo di inviare solo files in formato .WAV oppure .AIFF stereo.

Non sono consentiti files in mp3.
Il bitrate e la frequenza di campionamento può essere a 24bit 44.1Khz, 16bit 44.1Khz, 24bit 48Khz oppure superiori.

In fase di esportazione non aggiungete effetti ai files ed è consigliabile non avere alcun tipo di limiting o compressione sul master.

Verificate sempre che il picco della traccia stereo master stia in un range tra i -3db e i -10db in modo tale da poter avere uno spazio dinamico (headroom) maggiore su cui lavorare. Fate attenzione che, se la traccia master supera il picco di 0db, potrebbe esser necessario l’abbassamento proporzionale del volume delle singole tracce del mix.
Se preferite potete inviare degli Stem, in tal caso si raccomanda che partano tutti dallo stesso punto e che abbiano le caratteristiche sopra citate. Si consiglia di inviare un file di testo (.doc .rtf o pdf ) con tutte le vostre raccomandazioni o note aggiuntive riguardanti i files spediti. Nel caso dobbiate inviare degli Stem, raggruppateli in cartelle (una per ogni brano)

e create un file .zip o .rar per ogni cartella col titolo del brano.

Mixing :

ISTRUZIONI

Anche in questo caso, ti chiediamo di inviare solo files in formato .WAV oppure .AIFF stereo. Non sono consentiti files in mp3.
Il bitrate e la frequenza di campionamento può essere 24bit 44.1Khz, 16bit 44.1Khz, 24bit 48Khz oppure superiori.

Inviate le tracce mono o stereo, in base alla tipologia di strumento o di come avete eseguito la registrazione.
Verificate sempre che le singole tracce partano dallo stesso punto.
Controllate anche che non ci siano tracce che ‘clippino’ (cioè che non superino lo 0db), in questo caso abbassate il volume.

Si consiglia di inviare un file di testo (.doc .rtf o pdf ) con tutte le vostre raccomandazioni o note riguardanti i files spediti.
Tutte le tracce di ogni brano, raggruppatele in una cartella (una per ogni brano) e create un file .zip o .rar per ogni cartella col titolo del brano.

 

COS'E' IL MASTERING ?

Il Mastering è il passaggio finale, artisticamente e tecnicamente, indispensabile al vostro progetto.
Serve a mettere in risalto le caratteristiche sonore e correggere eventuali “difetti” accumulati in fase di registrazione o di Mix.
Naturalmente quando si masterizza un album, bisogna per forza tener conto dell’interazione artistica, tecnica e sonora dei brani dell’intero progetto. Il mastering serve a migliorare e correggere i vostri brani nell’ambito spettrale delle frequenze, comprimere o espandere la dinamica del suono complessivo, dare ampiezza, profondità e Power (SPL) ai mix, oltre che a renderli omogenei nell’ambito dello stesso progetto. Inoltre i vostri brani andranno inseriti nell’ordine opportuno per la stampa per poi aggiungere i dati necessari (CD-Text, Codici ISRC e/o la creazione di un file DDP ai fini della duplicazione “industriale” del prodotto.

Con il processo di mastering si può cambiare notevolmente la timbrica, la profondità, la sensazione stereofonica,

la presenza e la compattezza sonora anche ascoltando a bassissimo volume.
Inoltre possiamo controllare l’intensità della spinta in particolare L’SPL e le sub armoniche, questo garantisce ulteriormente una corretta risposta anche su impianti diversi, in special modo su quelli di tipo economico.

Per ottenere comunque, dei buoni risultati, ci vuole oltre che un’adeguata strumentazione, anche una buona dose di esperienza e sperimentazione personale da parte di che esegue il mastering. Un mastering errato, cioè un’applicazione esagerata di alcuni parametri che andrebbero vagliati su varie tipologie d’ascolto, può dare origine ad un vero disastro sonoro.

 

PERCHE' IL MASTERING ?

Perché le sessioni finali di mix, pur essendo il risultato della capacita tecnico-creativa del fonico e del livello qualitativo dello studio, non è detto abbiano i requisiti necessari per essere riproducibili dai media e dai sistemi audio “consumer”.

L’ascoltatore finale si aspetta sempre che il Mix abbia ” il suono compatto da disco ” il quale si raggiunge soltanto

con un buon Mastering. Il processo di Mastering serve anche a evitare il fastidioso “alza, abbassa,

troppi alti, troppi bassi ecc…” tra i vari brani.

PERCHE' IL MASTERING ONLINE ?

Il servizio di Mastering o Mix online è identico al servizio fornito in studio ma più economico e veloce, perché non dovendosi recare in studio, vengono abbattuti tempi e costi di produzione. E’ adatto ad artisti,  Band oppure etichette discografiche che desiderano rendere il proprio lavoro qualitativamente e tecnicamente valido e competitivo a costi contenuti.

 

COSA SONO GLI STEM ?

Gli Stem non sono altro che dei raggruppamenti di tracce in un bus Stereo.
Ad esempio:  solitamente le varie tracce di batteria passano per un submaster e quest’ultimo entra nel mix con il resto del materiale, se registrate una traccia stereo di questo submaster di batteria avete creato uno Stem di batteria.
Un esempio di Mastering a Stem potrebbe essere composto da uno Stem di Batteria e Basso, un altro di solo Voce ed un altro di Chitarre e Tastiere insieme.
In questo caso ci troveremo a gestire tre Stem stereo.

PERCHE' LAVORARE CON GLI STEM ?

Perché lavorare con gli Stem permette un controllo più dettagliato del Mastering.
Supponendo il caso appena citato, se volessi enfatizzare la ritmica di basso e batteria con un

Power (SPL) maggiore senza però alterare nulla al resto del materiale, con gli Stem è possibile.
Oppure se volessi schiarire la voce perché è troppo intubata o poco intellegibile, si può agire solo sullo

Stem di voce senza modificare tutto il resto.
Oppure per dare profondità spaziali diverse tra ritmica, musica e voce.
Lavorare con gli stem permette tutto questo e molto altro ancora in maniera più dettagliata,

sicuramente più che avere un solo file Stereo dove dentro c’è di tutto.

STEM O NO ?

Se vi siete posti questa domanda, sappiate che un ottimo Mix non ha bisogno  di Stem.

Al contrario se non avete ben chiara l’impostazione del mix ma avete delle certezze solo su alcune parti suonate,

allora gli Stem faranno il caso vostro.

I PREZZI

 

MASTERING

  • Sample gratuito di 1′ > € 0,00

  • 1-5 song > € 50,00 per song

  • 6-10 song > € 45,00 per song

  • + di 10 > € 43,00 per song

4 STEM

  • Sample di 1′ > € 25,00 *

  • 1-5 song > € 60,00 per song

  • 6-10 song > € 55,00 per song

  • + di 10 > € 53,00 per song

8 STEM

  • 1-5 song > € 70,00 per song

  • 6-10 song > € 65,00 per song

  • + di 10 > € 61,00 per song

MIXING MAX 8 Tracce

  • Sample di 1′ > € 25,00*

  • 1-5 song > € 60,00 per song

  • 6-10 song > € 50,00 per song

  • + di 10 > € 45,00 per song

MIXING MAX 16 Tracce

  • Sample di 1′ > € 30,00 *

  • 1-5 song > € 100,00 per song

  • 6-10 song > € 95,00 per song

  • + di 10 > € 90,00 per song

MIXING MAX 24 Tracce

  • Sample di 1′ > € 40,00 *

  • 1-5 song > € 150,00 per song

  • 6-10 song > € 140,00 per song

  • + di 10 > € 135,00 per song

  • Per ogni traccia aggiuntiva oltre le 24 tracce, si aggiungano € 3/ traccia

 

* Qualora si decida di procedere dopo l’ascolto del sample, l’importo addebitato per il “sample” verrà scontato dal totale dovuto.

Modalita per il Pagamento

Per effettuare il pagamento del Mix o del Mastering, ci sono due modalità possibili:

1. Bonifico Bancario
2. Paypal

1. Con bonifico bancario:
Intestatario: IMPUT SRL
Causale: Pagamento servizio Mastering Online
IBAN: 
IT48 A020 0862 0100 0010 4436 305
Importo : Riportare l’importo risultante.

2. Con Paypal:
inviare il pagamento (dell’importo calcolato) attraverso paypal tramite il pulsante qui accanto. 

 

Oppure dalla vostra app di Paypal o dal sito. Andate a portafoglio/invia denaro/ paga beni o servizi
indicando come indirizzo mail di destinazione del pagamento:  
amministrazione@imputlevel.com

Una volta ricevuto il pagamento, invieremo i files, del Mix o del Mastering per intero, via Wetransfer.

Inoltre chiediamo di comunicarci i dati per la fatturazione:

Se Ditta:   ragione sociale completa di partita iva
Se Privato:  nome, cognome indirizzo, codice fiscale.

Rentman
Created by   Key One   2017